Prescrizione dei farmaci, le raccomandazioni del Ministero ai medici

L’uso di abbreviazioni, acronimi, sigle e simboli, sebbene sia prassi comune durante la gestione del farmaco in ospedale e sul territorio, può causare errori e danni ai pazienti. Scrivere, ad esempio,  il nome del principio attivo abbreviato invece che per esteso può portare a scambiare farmaco, oppure  “1,0 mg” (invece che “1 mg”) può essere confuso con Leggi tutto…

Il ministro Grillo: “la legge 833 fu una rivoluzione, ora tocca a noi difenderla”

Alla presenza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e del ministro della Salute, Giulia Grillo, il ministero della Salute ha celebrato i 40 anni del Servizio Sanitario Nazionale con un evento presso l’Auditorium “Biagio D’Alba” il 12 dicembre. Al centro dell’evento, le testimonianze dei protagonisti del SSN: Paola Accardi, infermiera, Leggi tutto…

Medicina, introdurre il “teaching hospital” nell’ambito della formazione specialistica

Che cos’è, se ne parla in diversi paesi europei. Sull’argomento interviene il Direttivo Nazionale Settore Anaao Giovani  a seguito del recente articolo di Milena Gabanelli pubblicato sul Corriere della Sera, che offre un prezioso spunto per riflettere ancora una volta sulla formazione dei giovani medici in Italia. Un dato su Leggi tutto…

Specializzazioni mediche. Fnomceo a Conte: “Serve riflessione condivisa, situazione è esplosiva. Quindicimila medici nel limbo”

L’Ordine dei medici chiama direttamente in causa il presidente del Consiglio sul tema delle specializzazioni mediche e del corso di formazione in MG. “Chiediamo con tanta convinzione e insistenza al Governo di ripensare a tutto tondo il percorso formativo del medico, garantendo a chi entra di poter uscire completamente formato”. Leggi tutto…